Bundle collection | Architetto.info

Bundle collection

wpid-4255_Bundlecollection.jpg
image_pdf

Si chiama “bundle collection”, opera della designer londinese Catherine Louise Aitkin, ed è, o meglio sono, una serie di oggetti ‘da seduta’ che indagano l’idea del

‘bundle’, ovvero il ‘fascio’ letteralmente, e la sua forma utilizzata nell’arredamento.

Come afferma la stessa progettista: “come designer tessile che mi interessa esplorare i materiali, la loro forma e struttura. Mi piace l’idea che il modello e la ripetizione di forme semplici possano portare allo sviluppo di un prodotto tridimensionale. Con la collezione “bundle” ero interessata a creare un sistema di giunzione che combinasse un elemento ‘duro’ e uno ‘soffice’, rendendoli ugualmente dipendenti l’uno dall’altro”.

Bundle è liberamente ispirata alle azioni dell’organizzazione del quotidiano, dell’archiviazione, dell’arrotolamento e dell’aggregazione. Così che la gamma di prodotti creati sono non solo mobili, ma anche sgabelli e panche, giocosi ma funzionali; sono forme che possono essere manipolate, dove anzi l’interazione è incoraggiata.

“Bundle” utilizza il legno d’acero, il feltro e la lana merinos. Questi tessuti si sono dimostrati perfetti raggiungendo l’obiettivo di creare qualcosa che potesse avere un taglio ‘non finito’ ma un bordo pulito.

La collezione ‘bundle’ è parte della mostra dei laureati della RCA, a Kensington Gore, Londra, dal 24 Giugno al 3 luglio 2011.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Bundle collection Architetto.info