Came Design Award, un concorso per la casa del futuro | Architetto.info

Came Design Award, un concorso per la casa del futuro

wpid-4375_came.jpg
image_pdf

Per studenti e neo-laureati del mondo del design e della progettazione arriva il “Came Design Award”, un nuovo premio promosso da Came, gruppo attivo nel settore della home & building automation. Intitolato “Future VS Home. Bridge the Gap!”, il premio si propone di sviluppare e promuovere la cultura dell’innovazione nell’abitare, nell’ottica di Expo 2015, per cui Came sarà partner tecnologico.

Il tema del concorso parte dall’assunto che tra “futuro” e “casa” è in corso un conflitto, dove ancora fatica a imporsi l’idea che la tecnologia possa essere messa a servizio della persona. Con il contest, Came chiede agli studenti e ai neo-laureati delle facoltà di architettura e design e delle scuole di design italiane di liberare la propria creatività immaginando come la tecnologia rivoluzionerà la casa e l’abitare.

I vincitori, selezionati da una giuria di esperti, oltre ad aggiudicarsi un premio complessivo di 3.500 euro, avranno l’opportunità di contribuire allo sviluppo della Future Home che sarà allestita da Came presso Expo Milano 2015. I progetti in concorso dovranno essere in linea con temi quali il controllo e la gestione dei varchi e degli accessi, la sicurezzal’illuminazione, la domotica, la tecnologia a supporto del quotidiano e le interfacce uomo/macchina, ambiti in cui l’azienda è già attiva da molti anni.

C’è tempo fino al 31 agosto 2014 per iscriversi al concorso. Tutte le informazioni sono disponibili a questo link.  

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Came Design Award, un concorso per la casa del futuro Architetto.info