Contaminazione esuberante | Architetto.info

Contaminazione esuberante

wpid-4187_monocontaminazione.jpg
image_pdf

Di recente una villa spettacolare a Mallorca, in località Son Vida, è stata oggetto di un consistente ampliamento. Il progetto degli interni è stato affidato a Marcel Wanders. La delicatezza del suo mondo espressivo viene però smentita da un sistema di scelte coraggiose e pirotecniche, che aggiungono un interessante tassello al gusto filamentoso e caleidoscopico della contemporaneità.

Se il paesaggio domestico, in generale, è quello che maggiormente resiste alle innovazioni, sembra che la rottura degli schemi sia, per ora, l’unica strada percorribile per raggiungere codici espressivi nuovi e imprevedibili.

Wanders usa i trucchi del contrasto tra antico e moderno, tra duro e morbido, tra curvo e rettilineo, tra futuristico e retrò. Caratteristiche, queste, che ritroviamo in pieno negli arredi dello stesso designer (per Cappellini, Moooi, Poliform, B&B Italia, fino alle edizioni custom-designed) che decorano questa casa. L’elemento di spicco dell’interno è l’iperdimensionamento del muro che definisce il soggiorno, lavorato con i rilievi tipici delle cornici antiche. Lo spazio bianco-glossy è lo sfondo di mobili teatrali e coloratissimi.

Mallorca non è Mallorca senza un po’ di eccesso.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Contaminazione esuberante Architetto.info