Cubit, la nuova modularita' | Architetto.info

Cubit, la nuova modularita’

wpid-4380_cubitcoverlow.jpg
image_pdf

Un nuovo concept per la libreria, che amplifica le caratteristiche del design modulare permettendo di raggiungere inediti standard di configurazione. È “Cubit”, il sistema sviluppato dal brand tedesco Mymito: 25 moduli disponibili su 8 diverse profondità, pensati per accogliere libri, riviste, vecchi vinili e contemporanei compact disc, dvd e blu-ray, raccoglitori di varie dimensioni.

Prodotti in 16 colori differenti, dal viola scuro al giallo canarino, dal verde al noce, i moduli Cubit hanno il loro ‘segreto’ in un sistema di montaggio chiamato “Easy Connect”: un solco che percorre il lato posteriore dei moduli, permettendo il montaggio senza l’utilizzo di attrezzi, soltanto usando il connettore di legno brevettato per impilarli oppure le staffe in acciaio per appenderli.

Grazie a questa tecnologia, i moduli possono essere disassemblati e riconfigurati secondo ogni esigenza. Inoltre il Cubit Planner, un’applicazione 3d innovativa disponibile sul portale di Cubit, permette di configurare l’organizzazione degli scaffali in modo virtuale.

Per maggiori informzioni, visitare il sito.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Cubit, la nuova modularita’ Architetto.info