El [email protected]: sushi con stile a Barcellona | Architetto.info

El [email protected]: sushi con stile a Barcellona

wpid-4742_japo.jpg
image_pdf

Il design è ovunque a Barcellona; edifici, locali e negozi continuano a “spuntare come funghi” e, nelle loro strutture e visual omaggiano modernità e tradizioni e le tante culture che nella bella città catalana coabitano e si esprimono. Per chi conosca un pò Barcellona, il Gruppo Tragaluz è una sorta d’istituzione in materia di ristoranti, lo contraddistinguono attenzione per i particolari e qualità del prodotto proposto. L’ultima novità che il gruppo regala alla città si trova nel “Distrito 22”, una specifica porzione del quartiere di Poblenou che sta vivendo un periodo di rinnovamento, ospitando sempre più aziende, uffici, università, ma anche soluzioni residenziali e servizi. 

El Japoné[email protected] è, dunque, l’ultimogenito Tragaluz, ristorante giapponese come chiaramente indica il nome, che sorge al pianterreno dell’edificio Mediapro. Creato su misura per la tipologia di “target” “habitué” della zona dagli interior designers dello studio spagnolo Sandra Tarruella, elemento chiave è lo spazio in sé: una struttura dai soffitti alti 7 metri con pareti in cemento armato. L’intera altezza è tornata a vantaggio del design, i soffitti, anch’essi in cemento, sono stati preservati tali e il carattere dei locali è stato rispettato nella sua totalità. 

La cucina è a vista e questo è un altro elemento concettuale importante del progetto; essa è stata “protetta” esclusivamente da una struttura rossa di pilastri metallici, che in alto chiudono il piano ammezzato, che ha la funzione di magazzino. L’attività della cucina è visibile sin dall’ingresso, ma ciò che davvero colpisce anche dall’esterno sono i numerosi cesti lunghi 5 metri di paglia, che, con le loro luci, illuminano tutti i tavoli della sala. Cesti fatti a mano che evocano l’artigianato tradizionale giapponese e danno al luogo una rassicurante atmosfera di protezione e accoglienza. 

El Japoné[email protected] si propone come spazio dinamico, giovane e fresco e questo si riflette anche nella scelta dei materiali naturali associati al tecnologico metallo.

C.C. 

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
El [email protected]: sushi con stile a Barcellona Architetto.info