Giovani talenti di Design 2011 | Architetto.info

Giovani talenti di Design 2011

wpid-75_nuovo.jpg
image_pdf

Coinvolgere i giovani appassionati di design e consentire loro di investire creatività e talento in un progetto volto alla realizzazione concreta dei migliori lavori. È questo l’obiettivo principale del premio Giovani talenti di Design 2011: un’opportunità importante per mettere in pratica le conoscenze di studio e poter collaborare con un’azienda già affermata sul mercato.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta ai giovani di età non superiore ai 39 anni, di qualunque nazionalità, che dovranno inviare i progetti entro il 31 agosto prossimo.

Organizzato da EnAIP Friuli Venezia Giulia (Ente di formazione professionale senza fini di lucro), con il supporto organizzativo di MIDJ Srl, Giovani talenti di Design 2011 riguarda la progettazione di una seduta o di un tavolo, di agevole utilizzo, con le seguenti caratteristiche:

Ad uso sia privato che pubblico, preferibilmente da interni ma senza vincoli.

Colori: nessuna preclusione e nessuna indicazione limitativa; la giuria però avrà insindacabile giudizio nello scegliere i colori per l’eventuale successiva produzione, in linea con lo stile Midj e in collaborazione con il vincitore del Premio.

Facile da accostare a un arredamento living o da cucina.

La seduta non dovrà necessariamente essere impilabile e nemmeno pieghevole. Potrà essere una poltroncina o poltrona, in questo caso evolvibile in divano e divanetto.

• Possibilità di evoluzione dell’oggetto in sgabello, poltrona, sedia con braccioli, tavolino o complemento similare. Se possibile già prevista nel disegno.

L’oggetto dovrà avere anche un nome, il più possibile coerente e, se non sarà ritenuto valido, la giuria potrà proporne e sceglierne uno alternativo, in collaborazione con il vincitore del Premio. I materiali verranno indicati dall’autore, anche in diversi accoppiamenti.

Il Premio Giovani talenti del design 2011 verrà assegnato ufficialmente nel prossimo mese di settembre  nella sede Midj a Cordovado (Pordenone) dal Ministro Renato Brunetta. Il vincitore riceverà un assegno del valore di 5.000 euro e sarà inoltre invitato, se la Giuria lo riterrà opportuno, in Midj per approfondire con l’ufficio tecnico le problematiche di sviluppo industrializzazione del suo progetto in vista di una possibile messa in produzione.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Giovani talenti di Design 2011 Architetto.info