Hippy e Load di Billiani | Architetto.info

Hippy e Load di Billiani

wpid-4378_hippyCopia.jpg
image_pdf

Emilio Nanni e il marchio di arredamento Billiani consolidano la loro sinergia, con le due nuove sedute Hippy e Load, presentate in occasione dell’ultimo Salone del Mobile. Un gioco di cuciture, volumi scolpiti e una calibrata attenzione degli spessori sono gli elementi chiave che conferiscono alla seduta imbottita Hippy un forte segno distintivo.

Con la scocca imbottita abbinata a una base di legno di faggio tornito per la versione “wood”, questa è particolarmente adatta per una zona pranzo importante e dal gusto contemporaneo. La versione “metal” ha la base in tondino che apporta alla collezione una valenza di leggerezza. Gli abbinamenti cromatici e i tessuti completano il carattere di Hippy, un oggetto raffinato, in grado di aggiungere una nota di informale eleganza all’ambiente nel quale è inserita, disponibile anche nella versione poltroncina con braccioli applicati dalla forma a T.

La sedia Load vuole essere invece un oggetto di design senza tempo con un tocco di contemporaneità, ispirato allo stile scandinavo. Rappresenta la ricerca raffinata e minuziosa di Emilio Nanni sul tema della forma archetipa che crea un nuovo rapporto dimensionale e vuole imprimere alla sedia impilabile un nuovo mood. Nella versione Load Ropes, l’abbinamento con cime colorate la rende ancora più elegante e raffinata. Per Billiani la sedia è indiscusso elemento attraverso il quale il marchio italiano nato nel 1911 trasmette il proprio sapere consolidato nel tempo e che oggi vive grazie alla tenacia e al coraggio degli eredi dell’azienda, portatori di valori come tradizione, amore per l’artigianalità, ma anche attenzione all’innovazione e a ciò che è contemporaneo.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Hippy e Load di Billiani Architetto.info