I nuovi codici dell’architettura nel progetto dello Studio Migliore+Servetto | Architetto.info

I nuovi codici dell’architettura nel progetto dello Studio Migliore+Servetto

Scopriamo il concept di New Components Code, la mostra curata dagli architetti Migliore+Servetto all'interno della prima edizione di space&interiors, evento organizzato da MADE expo e connesso al Salone del Mobile 2016

concept
image_pdf

La mostra, New Components Code, curata da Migliore+Servetto Architects, interpreta in chiave emozionale le soluzioni presentate dagli espositori, grazie a opportunità di product placement in stretto dialogo con l’esposizione commerciale. Lo spazio espositivo, concorre a creare un’atmosfera accogliente e dinamica e a evidenziare la qualità dei singoli prodotti. La Lounge esclusiva a disposizione degli espositori per i propri incontri di business e per essere protagonisti del glamour della Design Week.

mostra-01

All’interno della mostra, i componenti assumeranno il valore di icone dei nuovi codici dell’architettura: il progetto dello Studio Migliore+Servetto valorizzerà il ruolo di ciascun prodotto, interpretandolo secondo il proprio stile e la multimedialità suggerirà nuove relazioni tra le immagini dei prodotti delle aziende partecipanti e i visitatori.

“Al centro sarà ospitata un’attenta selezione dei materiali più significativi di ogni azienda – spiegano dallo Studio Migliore+Servetto -, privilegiando uno scambio osmotico tra le diverse aree per creare un rapporto fluido e dinamico in continuo rimando da una zona all’altra. Un casellario animato da luci e proiezioni dinamiche che invita il visitatore ad attraversarlo senza precludere la vista degli stand, ma anzi, incorniciandone la visuale”.

Copyright © - Riproduzione riservata
I nuovi codici dell’architettura nel progetto dello Studio Migliore+Servetto Architetto.info