Il bonus mobili un successo, spesi quasi 2 miliardi | Architetto.info

Il bonus mobili un successo, spesi quasi 2 miliardi

wpid-24887_arredoitaliano.jpg
image_pdf

Il bonus mobili è stato un toccasana per l’intero sistema dell’arredo sia sul profilo occupazionale che economico: una stima elaborata dal Centrostudidi FederlegnoArredo afferma che entro la fine del 2014 gli addetti del settore, tra produzione e distribuzione, che avranno conservato il proprio posto grazie alla misura introdotta dal Governo con il dl 63 del 4 giugno 2013 saranno almeno 10mila. In termini economici poi le vendite generate dalla detrazione genereranno una spesa complessiva di 1,9 miliardi di euro, con un gettito Iva aggiuntivo pari a 360 milioni di euro.

L’effetto positivo della misura era stato già suggerito della Federazione nella conferenza stampa di dicembre scorso. Ora a fornire ulteriore conferma del successo sono i dati delle dichiarazioni dei redditi Caf Cisl, Cgil e Uil e il Caf 50&Più, con cui le federazioni avevano sottoscritto un accordo proprio a dicembre 2013.

Afferma Roberto Snaidero, presidente FederlegnoArredo:

“A fine anno saranno almeno 375.000 i contribuenti che avranno utilizzato la detrazione tra 2013 e 2014. Un risultato davvero straordinario, con effetti positivi sull’occupazione del settore, consentendo in tal modo un risparmio sulla cassa integrazione di circa 40 milioni di euro”.

Cifre sufficienti a poter affermare, per i rappresentati del settore, che l’estensione della misura anche al 2015 è necessaria, se non vitale. Lo sottolinea, tra gli altri, Marco Odorisio, presidente Angaisa, Associazione nazionale dei distributori idrotermosanitari, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia:

“A fronte di uno scenario congiunturale ancora recessivo è fondamentale dare continuità al bonus mobili. Oltre alla volontà politica, devono essere individuate le coperture necessarie per prorogare il pacchetto completo della detrazione fiscale 50%. Possibilmente senza modificarne le modalità applicative, per evitare di disorientare i consumatori e limitare l’efficacia delle agevolazioni”.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Il bonus mobili un successo, spesi quasi 2 miliardi Architetto.info