Il modulare della privacy | Architetto.info

Il modulare della privacy

wpid-4295_devorm.jpg
image_pdf

Un sofa e una seduta possono essere “modulari” in tanti sensi e Sebastian Herkner ne ha sperimentato uno personale per il marchio De Vorm. La linea Arnhem, infatti, è per definizione multifunzionale e multidisciplinare, data la vasta gamma di applicazioni possibili grazie al concept da cui nasce.

Il comfort che questo sofa e sedia offrono si adattano perfettamente ad un ambiente familiare, ma anche lavorativo e il punto forte è la privacy che consentono: i moduli, infatti, non si sviluppano in larghezza, ma in altezza, elevando lo schienale. In tal modo, chi vi è seduto si sente accolto in un’atmosfera intima. Anche la gamma colori evoca relax e accoglienza, con tonalità dal grigio chiaro al grigio scuro. Le tre differenti altezze degli schienali rendono l’Arnhem sofa e l’Arnhem chair due pezzi che possono trasformarsi da sedute da “open community” a uno spazio nello spazio.  

C.C.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Il modulare della privacy Architetto.info