Il PopUp Hotel nato dai container riutilizzati | Architetto.info

Il PopUp Hotel nato dai container riutilizzati

wpid-5375_PopUpHotelEsterno.jpg
image_pdf

L’esterno del PopUp Hotel di Box4It in mostra al Saie 2014

Al Saie 2014 è stato presentato il PopUp Hotel, prototipo del primo concept italiano di camera d’albergo realizzata con container riciclati. A firmarlo è Box4It, divisione della Phoenix International che da circa un anno sta sperimentando nuove possibilità di utilizzo per i container marittimi e monoblocchi.

Il concept alberghiero di Box4It punta a essere una pietra miliare per la “container architecture”, ramo del design contemporaneo sempre più praticato che concilia lo spirito ‘green’ con le nuove esigenze del vivere attraverso il riuso intelligente dei container.

L’azienda genovese in questi mesi ha sperimentato diversi prototipi di vari ‘spostamenti d’uso’ delle strutture industriali, come stand fieristici, temporary store e persino un intero centro sportivo (LEGGI LA NOTIZIA SU INGEGNERI.INFO).

I vantaggi della container architecture sono immediati: facilità d’installazione, flessibilità d’uso e costi ridotti. Una dimostrazione dell’efficacia di questa soluzione è stata sperimentata persino in un territorio delicato come quello dell’Emilia-Romagna colpita dal sisma del maggio 2012: a Cavezzo, uno dei comuni maggioramente colpiti dal terremoto, è stato infatti realizzato in soli 4 mesi un intero centro commerciale con i container riutilizzati.

Interno del PopUp hotel in mostra al Saie 2014

Spiega Alessandro Cocchi di Box4It:
“Le strutture modulari sono studiate appositamente per resistere a situazioni limite che nessuna casa dovrà mai affrontare. Inoltre, possono essere unite a piacimento, proprio come quando da bambini si giocava con le costruzioni. Il principio è lo stesso”.

L’esempio di hotel pop-up in mostra al Saie 2014 è caratterizzato da un design moderno e al passo col gusto contemporaneo, che assolve al medesimo tempo alla funzione di galleria d’arte: all’interno dello stand infatti c’è anche un container 8′ che ospita le opere del pittore emiliano Davide Benati, a testimonianza che con la container architecture è possibile persino creare un nuovo paradigma di art gallery ‘nomade’.

La galleria d’arte realizzata con i container in mostra al Saie 2014 (opere di Davide Benati)

Copyright © - Riproduzione riservata
Il PopUp Hotel nato dai container riutilizzati Architetto.info