Il tavolo Moroso per Marina Abramovic | Architetto.info

Il tavolo Moroso per Marina Abramovic

wpid-5376_morosoabramoviclibeskind.jpg
image_pdf

Una serie limitata di 30 pezzi di “Counting the Rice table”, il progetto firmato Daniel Libeskind per il brand Moroso, darà forma e spazio a “Counting the Rice”, tra gli elementi portanti di uno dei nuovi progetti di Marina Abramovic.

Counting the Rice farà parte di una serie di workshop presentati dal Marina Abramovic Institute (Mai), una sorta di istituto immateriale che ospita eventi e performances all’interno di diversi spazi in giro per il mondo. L’idea dell’artista è separare e contare chicchi di riso e lenticchie per un tempo minimo di sei ore mantenendo una posizione seduta, allo scopo di mettere alla prova i propri limiti fisici e psicologici nell’atto di trasformare un gesto quotidiano in un rituale di meditazione.

Il primo esemplare di questa collezione limitata è stato recentemente battuto all’asta a Basilea, nel corso di una cena esclusiva organizzata sabato 20 settembre dalla Fondation Beyeler. Il ricavato sarà devoluto alle attività del Mai.

La collaborazione con Marina Abramovic proseguirà in occasione di Art Basel a Miami dal 4 al 7 dicembre 2014: all’interno dell’evento verrà presentato il nuovo progetto di Moroso per il Mai, firmato da Patricia Urquiola.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Il tavolo Moroso per Marina Abramovic Architetto.info