La Cctv Tower di Pechino diventa un guardaroba | Architetto.info

La Cctv Tower di Pechino diventa un guardaroba

wpid-5395_omacctvtowernaihanli.jpg
image_pdf

Trasformare una delle icone assolute dell’architettura contemporanea in oggetto d’arredo per la vita quotidiana: ci è riuscito il designer cinese Naihan Li, che ha avuto l’idea di reinterpretare addirittura la Cctv Tower di Pechino in chiave ‘guardaroba’.

Con la sua forma singolare basata su un loop geometrico, la sede della Chinese Central Television è una delle strutture più iconiche messe a punto dallo studio Oma di Rem Koolhaas. Naihan Li ha creato un modello 1:100 dell’edificio attrezzandolo con cassetti, ante e vani portascarpe, creando anche nella parte inferiore una comoda cassapanca.

Il palissandro utilizzato per realizzare il pezzo di design è stato inoltre rigato nella parte esterna richiamando i medesimi motivi che caratterizzano la torre di Pechino.

Naihan Li non è nuovo a questo genere di operazione: aveva già realizzato una libreria che riprendeva la forma della sede delle Nazioni Unite di New York e un letto simile al Pentagono. Non a caso questi pezzi, insieme alla torre Cctv guardaroba, fanno parte della serie I am a Monument.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
La Cctv Tower di Pechino diventa un guardaroba Architetto.info