L'Atelier des Enfants del Centre Pompidou | Architetto.info

L'Atelier des Enfants del Centre Pompidou

wpid-5196_oe.jpg
image_pdf

I bambini che visitano il Centro Pompidou a Parigi possono iscriversi al workshop del nuovo centro di educazione progettato da Mathieu Lehanneur.

L’Atelier des Enfants del Centre Pompidou è stato appena riaperto nel nuovo  progetto del designer francese Mathieu Lehanneur. E’ un ambiente di 300 m2 adattato a ogni attività dei bambini, è ispirato agli skate parks, ed è caratterizzato da superfici bianche che si avvolgono su se stesse. “Ho voluto dare ai bambini che entrano nell’Atelier l’impressione immediata di essere in uno spazio senza limiti o vincoli. Volevo che si sentissero come se fossero su un foglio bianco ed enorme che doveva essere riempito. In tutti i miei primi bozzetti ho avuto in mente l’immagine di uno skate-park per i bambini come anche per gli artisti: un oggetto-spazio che viene vissuto come un gioco. Una lontana evocazione dall’universo della scuola. I pavimenti e le pareti si fondono in un unica superficie volumetrica e qui tutto può essere riempito. Qui, tutto il necessario per creare è accessibile, ma niente è visibile. Qui le aree sono così aperte che tutto deve essere inventato”

L’Atelier des enfants è composto da tre ambienti: una zona laboratorio dedicata ai più piccoli da 2 a 5 anni , un ‘laboratorio di artista’, area per i bambini dai 6 ai 12 anni e uno spazio polifunzionale. Progettato e attrezzato per accogliere qualsiasi tipo di attività (lavoro pratico sul pavimento, alle pareti, nello spazio, installazioni visive e sonore, sessioni coreografiche…), l’area comprende un ingresso accogliente, una zona di riposo, che consente ai bambini di essere accolti e di ambientarsi gradualmente, nella quale il designer ha progettato un sedile continuo a muro, alcove, nicchie e un muro di ‘sensi’ , dove tutto ciò che è necessario è a disposizione dei bambini, sempre guidati da educatori capaci di stimolare la loro creatività.

Il Centre Pompidou è stato, fin dalla sua nascita nel 1977, un pioniere nel suo ruolo e non solo, osservato e preso a modello dai grandi musei di tutto il mondo per la sua politica di mediazione e per i programmi per il giovane pubblico. Ora con questo sogno artistico educativo per i bambini di età compresa tra 2-12 anni , il Centre Pompidou è in grado di rinnovare costantemente questa realtà, un’esperienza di vita reale della pratica artistica e degli atti quotidiani. Ogni anno, il workshop al Centre Pompidou di accogliere 23.000 bambini che provano le diverse tecniche artistiche e imparano a immergersi nell’universo dell’arte.{GALLERY}

 

Copyright © - Riproduzione riservata
L'Atelier des Enfants del Centre Pompidou Architetto.info