L'esperienza del riposo | Architetto.info

L'esperienza del riposo

wpid-4306_ZIPabowljpgforweblarge.jpg
image_pdf

Dalla penna di Monique Engelund, giovanissima designer danese, è nata recentemente Zip, il guscio multifunzionale destinato al riposo. La sua configurazione è generata da tre cuscini di base rotondi che, con l’aggiunta progressiva di pannelli imbottiti, diventa un grande prisma. La soluzione-chiave per connettere tra di loro i numerosi pezzi è l’uso della cerniera-lampo.

Sebbene il suo disegno sia ben curato e il risultato sia visivamente elegante, Zip fa parte di un modo assolutamente alternativo di vivere l’ambiente domestico. È una stanza nella stanza, un grande “bidone” che si isola dal contesto in modo variabile, dove può succedere di tutto: ascoltare la musica, dormire, chiacchierare, fare sesso, leggere.

Rappresenta un proseguimento del Design Radicale, che vedeva la casa in modo non solo trasgressivo, ma anche cinetico: questo elemento è oggetto di continua trasformazione, lontano da quella staticità che, nella maggior parte dei casi, caratterizza gli stili domestici.

Chi desidera approfondire il suo funzionamento :{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
L'esperienza del riposo Architetto.info