L'interior design 'rivoluziona' le filiali bancarie | Architetto.info

L’interior design ‘rivoluziona’ le filiali bancarie

wpid-4388_photobydariogarofalo.jpg
image_pdf

Un progetto finalizzato a valorizzare le relazioni, fondendo l’eredità del patrimonio locale con la più forte innovazione di servizio ai clienti. È questa l’essenza di Restaurant Experience Banking, progetto ideato e sviluppato da Crea International e Dinn! e nato dall’esigenza del management di ChiantiBanca di rafforzare le potenzialità economiche e sociali del territorio toscano, attraverso un nuovo progetto di servizio e design delle filiali che ha nell’innovazione la chiave distintiva verso i concorrenti.

L’ambiente è una chiara citazione metaforica progettuale alla tipica atmosfera delle osterie del Chianti e della sua modalità di accoglienza e gestione del servizio. L’approccio relazionale bancario subisce una profonda trasformazione grazie all’introduzione di differenti luoghi in cui avviene la consulenza: tavolini bassi con sedute, tavoli alti con sgabelli e zone più chiuse per una maggior privacy.

Tradizione e modernità sono state armonizzate per dar vita alla nuova filiale ChiantiBanca, mentre l’innovazione si percepisce sino dall’area di benvenuto, uno spazio aperto e informale in cui il consulente accoglie il cliente facendolo accomodare in uno dei tavolini disposti centralmente dove sono presenti tablet e brochure ordinati in accessori per ristoranti.

Le postazioni atm sono state predisposte per offrire un servizio automatizzato di cassa, al cui utilizzo verranno istruiti i clienti sin dalla prima visita nella nuova filiale in modo da agevolare la strategia multicanale della banca, giustificata anche dalla totale assenza di casse fisicamente spostate nel back-office, in una zona accessibile dal cliente solo con gli operatori.

Il forte attaccamento alle origini è ulteriormente trasmesso dagli elementi sul perimetro, che promuovono le eccellenze del Chianti attraverso un sistema espositivo integrato e video wall di comunicazione. Un sistema di comunicazione digitale alle pareti, la “Bacheca del Chianti”, comunica i valori e l’identità della banca attraverso informazioni e mood grafici che richiamano direttamente i materiali e le forme utilizzate nel concept design.

Gli spazi si caratterizzano per l’utilizzo di materiali naturali, come il legno e il corten, e di colori pastello, come il noce e il verde. L’illuminazione soffusa esalta la pavimentazione grezza, creando un’atmosfera pura dove coinvolgere il cliente nell’espressione naturale del Chianti.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
L’interior design ‘rivoluziona’ le filiali bancarie Architetto.info