ll "Rising table" di van Embricqs | Architetto.info

ll “Rising table” di van Embricqs

wpid-4717_risingtable.jpg
image_pdf

Ciò che ha ispirato il designer Robert van Embricqs per il suo “Rising table” è stata la grande importanza data al materiale, il legno, affinchè stabilisse il design finale, assicurando in tal modo l’usabilità e la funzionalità dell’oggetto. Van Embricqs opera ad Amsterdam e sicuramente è intriso della cultura olandese e della semplicità del costruire e progettare.

Il Rising table è in legno compensato riciclato lavorato localmente, con cerniere in plastica che consentono di creare una superficie completamente piatta. Le fasce di legno sono sottili 15 mm, il che rende il tavolo stesso piatto 15 mm, con un’ottimizzazione di spazio in caso di trasporto e pochissimo packaging necessario.

A parte questo, o meglio oltre a questo, il design di van Embricqs è una vera e propria opera d’arte: il tavolo, infatti, sembra “sorgere” dalla materia, quasi naturalmente. Impossibile non pensare al lavoro che ha conferito al designer il primo premio per il Red dot Award: la “Rising chair”, basata sullo stesso principio.

C.C.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
ll “Rising table” di van Embricqs Architetto.info