Mies van der Rohe Award 2015: i finalisti | Architetto.info

Mies van der Rohe Award 2015: i finalisti

Due italiani tra i finalisti del Mies van der Rohe Award 2015: Cantina Antinori di Archea Associati e la filarmonica di Stettino dello studio Barozzi Veiga

wpid-5438_cantinaantinorilow.jpg
image_pdf

Lo studio italiano Archea Associati e quello italo-spagnolo Barozzi / Veiga sono stati inclusi nella cinquina finale del prestigioso Mies van der Rohe Award 2015, considerato informalmente da molti il premio Oscar europeo per l’architettura contemporanea. Archea Associati è presente nella shortlist con il progetto di Cantina Antinori a San Casciano Val di Pesa (Firenze), a firma di Giovanni Polazzi, Laura Andreini, Marco Casamonti e Silvia Fabi. Lo studio Barozzi / Veiga, composto dallo spagnolo Alberto Veiga e dall’italiano Fabrizio Barozzi, è invece presente il progetto della Filarmonica di Stettino in Polonia. Si tratta di un nuovo importante riconoscimento per lo studio, che per lo stesso progetto è già stato premiato dal Cnappc nel 2013 come “Giovane talento dell’architettura 2013”.

Cantina Antinori / Archea Associati – foto: Pietro Savorelli

Philharmonic Hall Szczecin /Barozzi / Veiga – foto: Simon Menges

La cinquina del Mies van der Rohe Award è stata annunciata ufficialmente dalla Commissione europea e dalla Fundació Mies van der Rohe, che promuovono il premio a cadenza biennale. I due studi italiani dovranno vedersela con firme di rilevanza mondiale, quali BIG – Bjarke Ingels Group, per il progetto del museo marittimo danese, lo studio tedesco-islandese Lederer Ragnarsdóttir Oei per il Ravensburg Art Museum in Germania e il Saw Swee Hock Student Centre a Londra degli irlandesi O’Donnell + Tuomey, vincitori nel 2015 della Royal Gold Medal del Riba, l’ambito riconoscimento assegnato in passato a luminari come Norman Foster, Frank Lloyd Wright e Frank Gehry. Non compare nella cinquina finale, al contrario, l’Expo Gate di Alessandro Scandurra, che però era stato annunciato nella shortlist nelle scorse settimane.

Da adesso in poi i giurati visiteranno le 5 opere finaliste per arrivare a stabilire il vincitore finale, che sarà annunciato l’8 maggio 2015.

Nel 2013 il premio Mies van der Rohe era stato assegnato alla Harpa Concert Hall a Reykjavik, firmata da Olafur Eliasson e dallo studio di Henning Larsen, il grande architetto danese scomparso solo poche settimane dopo la premiazione. 

Danish Maritime Museum / Big – Bjarke Ingels Group – foto: Luca Santiago Mora

Ravensburg Art Museum / Lederer Ragnarsdóttir Oei – foto: © Roland Halbe

Saw Swee Hock Student Centre / O’Donnell + Tuomey – foto: Alex Bland

Copyright © - Riproduzione riservata
Mies van der Rohe Award 2015: i finalisti Architetto.info