Non chiamatelo soltanto letto | Architetto.info

Non chiamatelo soltanto letto

wpid-4442_.jpg
image_pdf

Pensavate che un letto servisse soltanto a dormire? Dovrete ricredervi guardando Ecotypic Bed, il progetto sostenibile del designer cinese Xin Arthur. Un letto, sì, ma anche un giardino, un’area fitness e un luogo di intrattenimento

Una fioriera incorporata nella base della struttura permette alle piante di arrampicarsi su per le colonne del letto, il verde migliora la qualità dell’aria, e in generale il microclima della zona notte.

Ecotypic Bed presenta anche altoparlanti integrati per ascoltare la musica ed è dotato di luci Led di diversa intensità che imitano la luce del sole.

Ma non finisce qui. Il letto comprende anche un sistema di cinghie e pulegge per praticare la ginnastica, consentendo una varietà di opzioni di esercizio.

Infine, l’energia cinetica generata da queste attività viene raccolta in un batteria posta sotto il letto che la sfutterà per far funzionare i Led per la lettura notturna, oppure per azionare le casse e svegliarci con una dolce melodia,

di O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Non chiamatelo soltanto letto Architetto.info