"Pas House": casa e parco skate contemporaneamente | Architetto.info

“Pas House”: casa e parco skate contemporaneamente

wpid-11608_pas.jpg
image_pdf

Un parco skate quanto una casa: è questo il progetto che l’ex campione del mondo di skateboarding e skater professionale Pierre Andre Senizergues, detto PAS, ha proposto all’architetto californiano François Perrin e al designer e skater Gil Lebon Delapoint. Il progetto è divenuto realtà e, benché non sia stato ancora pienamente realizzato a Malibu, dove vive PAS, un prototipo in grandezza naturale della PAS House è stato ultimato e presentato recentemente in Francia, a Bordeaux per l’esibizione di skate “Project Darwin”.

La PAS House si presenta come un grande nastro che gira su se stesso a formare un cerchio e attraverso questa forma che assume il cemento, è possibile “pattinare” su tutta la superficie interna e esterna della casa. Tre sono le sezioni che compongono la casa su cui si distribuiscono l’area living, una stanza da letto e un bagno e un’area completamente dedicata allo skate in fondo.

Il prototipo mostra come le pareti e il soffitto formano una superficie curva continua e come si possa pattinare anche su alcuni elementi dell’arredamento. Qualunque spazio, dunque, può essere percorso su tavoletta a quattro ruote: il pavimento diventa pareti e poi soffitto in un diametro pari a circa 3 metri.

La PAS House è la prima casa con simili caratteristiche e che conserva quelle di una dimora tradizionale. Dal punto di vista architettonico, essa è anche il primo esempio di costruzione che prescinde dalla concezione geometrica euclidea dello spazio con una superficie continua che crea un’esperienza dello spazio domestico nuova, più fluida e dinamica.

C.C.

 

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
“Pas House”: casa e parco skate contemporaneamente Architetto.info