Patricia Urquiola | Architetto.info

Patricia Urquiola

wpid-81_urquiola.jpg
image_pdf

E’ difficile trovare una casa di design che non l’abbia voluta nella sua squadra, forse perchè alla creatività dei suoi progetti non manca mai un comfort pensato e una freschezza che non passano inosservati. Patricia Urquiola è fra le donne più corteggiate del design italiano e mondiale, spagnola di nascita (Oviedo 1961) e milanese d’adozione.

Dopo essersi laureata in architettura a Madrid, nel 1989, con Achille Castiglioni, ha seguito il suo docente a Milano, per essere sua assistente al Politecnico, dove ha collaborato anche con Eugenio Bettinelli. D’allora il suo successo non è mai calato: fra i marchi per cui ha firmato creazioni vi sono Alessi, Antares-Flos, Cappellini, Cassina, Kartell, Boffi. Alcuni dei suoi progetti più famosi sono “Flower”, “Loom sofa”, “Chaise” e “Chaise longue”.

Nel 1996 è diventata direttore artistico di Lissoni associati design group e B&B Italia Outdoor l’ha voluta per tre anni consecutivi, dal 2007 al 2009. Nella sua carriera si susseguono senza sosta riconoscimenti e importanti incarichi, come esser scelta per presiedere la giuria del 19° CDIM Design Award o essere docente alla Domus Academy.

Nel 2010 ha curato il design e il progetto degli allestimenti del Pitti Uomo e, benché il successo di un designer sia spesso legato al suo esser di moda, è innegabile che le creazioni della Urquiola siano dei classici moderni dalla bellezza e funzionalità indiscutibili.

C.C.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Patricia Urquiola Architetto.info