Plastica minerale ad Amburgo | Architetto.info

Plastica minerale ad Amburgo

wpid-4212_HIMACSEmpireRiversideHotelHamburgGermanyDavidChipperfieldArchitects.jpg
image_pdf

Lo studio David Chipperfield Architects di Berlino ha curato la progettazione della facciata esterna e il design degli arredi interni.

L’hotel si suddivide in un’area collettiva e in un’area privata. L’area pubblica, con sale conferenze, ristorante, sala colazione, sala da ballo e lounge, si trova nella base dell’edificio, distribuita su quattro piani sopra la hall. A questi spazi si aggiunge il bar con vista panoramica al 20° piano. La zona privata con le camere dell’hotel è invece ubicata nei 17 piani del grattacielo.

Buona parte degli arredi interni sono stati progettati da David Chipperfield in pietra acrilica HI-MACS®. Questo materiale minerale è composto per circa il 70% da polvere di pietra naturale, per circa il 25% da resina acrilica pregiata e per circa il 5% da pigmenti naturali. Si tratta di un prodotto ecologico e di alta qualità che viene sempre più spesso impiegato in architettura e nel design grazie alla sua estrema versatilità. HI-MACS® crea infatti una superficie priva di pori, è liscio, igienico, facilmente pulibile, insensibile alle macchie e resistente al calore.

Grazie alla resina acrilica, in questo articolato intervento è stato valorizzato l’aspetto della traslucenza, che qui approda a straordinari effetti di luminosità e di valorizzazione di superfici molto ampie.

Le due principali peculiarità di HI-MACS® sono l’assoluta impermeabilità e la lunga durata. Il materiale è talmente robusto che il colore non sbiadisce né si sfalda nel tempo. {GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Plastica minerale ad Amburgo Architetto.info