Pro Chair: sedia di Grcic, foto di Oliviero Toscani | Architetto.info

Pro Chair: sedia di Grcic, foto di Oliviero Toscani

wpid-4686_nuovaPROToscaniGrcic.jpg
image_pdf

Presentata a Imm Cologne, la fiera dell’arredamento in corso nella città tedesca, il lancio di Pro Chair è accompagnato da una campagna fotografica realizzata da Oliviero Toscani, che ritrae una variegata tribù metropolitana con uno stile che richiama l’estetica “united colors” per cui tutti conosciamo il fotografo italiano.

All’inizio doveva essere una sedia progettata come arredo di ambienti scolastici, ma poi ne è risultata una collezione universale. La Pro Chair non è più dedicata esclusivamente agli studenti ma può essere utilizzata anche in ambiti commerciali, lavorativi e domestici.

Disponibile in tre differenti misure, per sei colorazioni e cinque diverse basi, la seduta nasce dalla creatività di Konstantin Grcic che le ha progettate per il brand tedesco Flötotto, con una decennale tradizione nella produzione di arredi scolastici. Ma Pro

Pro è caratterizzata da tre elementi di design forti: in primo luogo, la seduta è simile a quella di uno sgabello e, pertanto, è versatile e non prescrive a chi la utilizza una precisa posizione. In secondo luogo, lo schienale sottile dà la possibilità di muoversi lateralmente. Il terzo aspetto è la forma a S dello schienale in polipropilene, che lascia ampia libertà di movimento e allenta le tensioni nella parte bassa della schiena.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Pro Chair: sedia di Grcic, foto di Oliviero Toscani Architetto.info