Shellf: un animale che esce dalla sua conchiglia | Architetto.info

Shellf: un animale che esce dalla sua conchiglia

wpid-4661_shellf.jpg
image_pdf

Kristalia viene fondata nel 1994 da giovani imprenditori friulani  e una caratteristica che ha accompagnato l’azienda nel corso degli anni è stata la costante ricerca di nuovi talenti del design, capaci di arricchire la sua collezione con idee fresche e originali.

Il 2012 sarà l’anno della designer Ka-Lai Chan, classe ‘85 e neo-diplomata alla Utrecht Academy of the Arts, ma già attiva con piccole produzioni ad edizione limitata.

“Attraverso le mie creazioni” dice Ka-Lai “voglio svelare il valore nascosto degli oggetti e dei materiali quotidiani, lasciare che le persone vedano la bellezza delle cose e la sperimentino in un modo diverso dal solito.”

Shellf nasce nello studio di Ka-Lai Chan come un’opera di design in edizione limitata e si trasforma in un prodotto di serie, attraverso l’incontro con la tecnologia Kristalia. Un’aggregazione di vani rettangolari di diverse forme, realizzati in Mdf con finitura laccata e connessi con giunture invisibili a 45°.

L’effetto visivo è dinamico ed organico: la giovane artista e designer si è infatti ispirata a “un animale che esce dalla sua conchiglia”.

A.U.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Shellf: un animale che esce dalla sua conchiglia Architetto.info