Social design: un concorso per Expo 2015 | Architetto.info

Social design: un concorso per Expo 2015

wpid-4412_slowdfoto.jpg
image_pdf

Cascina Triulza, Padiglione della Società Civile di Expo Milano 2015, lancia una concorso internazionale dedicato ai product designer under 35, ai quali viene chiesto di progettare una seduta in legno per il Ristorante del Padiglione, area che sarà sponsorizzata da Villani Salumi, primo sponsor profit di Cascina Triulza.

Il progetto vincitore della call, che riceverà un premio di 3.000 euro, sarà realizzato in “100 different copies”, 100 pezzi unici riconducibili a un unico modello, dagli artigiani del territorio dell’Emilia Romagna. Partner per lo sviluppo del progetto sono Cna Emilia Romagna e Slow/d, la prima piattaforma web per artigiani e product designer. I progetti possono essere presentati dal 20 al 31 gennaio 2015.

La call internazionale verrà gestita da Slow/d attraverso la sua piattaforma e con il coinvolgimento della sua rete di designer e produttori. Dal 20 al 31 gennaio sarà possibile caricare le proposte sul sito di Slow/d (www.slowd.it) e la comunicazione del vincitore avverrà entro l’8 febbraio 2015. La giuria è composta da: Odoardo Fioravanti, product designer; Alessandro Sarfatti, imprenditore; Andrea Cattabriga, co-fondatore e ceo di Slow/d; Sebastiano Longaretti,  co-fondatore e coo di Slow/d; Giampaolo Artoni, curatore degli allestimenti di Cascina Triulza; Alessandro Battaglia, referente Legno Cna Emilia Romagna; Ambrogio Rossari, presidente Adi (Associazione per il disegno industriale ) Lombardia.

Obiettivo della call non è solo ideare una parte importante dell’arredamento per gli spazi di Cascina Triulza, ma anche raccontare la ricchezza che deriva dalla collaborazione fra designer e artigiani in un processo interattivo che trova il suo valore nelle differenze e che vede nel design il catalizzatore di una filiera sostenibile per l’uomo e per l’ambiente. Un progetto open-source, che ha a che fare con i territori e la sostenibilità sociale della produzione.

Copyright © - Riproduzione riservata
Social design: un concorso per Expo 2015 Architetto.info