Sou Fujimoto e la casa trasparente "sull'albero" | Architetto.info

Sou Fujimoto e la casa trasparente “sull’albero”

wpid-11502_aa.jpg
image_pdf

Una casa trasparente di circa 300 metri quadrati che si distingue dai muri in cemento tipici delle aree residenziali ad alta densità abitativa del Giappone. House Na, progettata dall’architetto Sou Fujimoto per una giovane coppia in un tranquillo quartiere di Tokyo, è associata al concetto di “vivere all’interno di un albero”: l’interno spazioso è composto da 21 lastre di pavimento, tutte situate a diverse altezze, collegate tra loro come le ramificazioni di un albero.

Descritta dal progettista come “una unità di separazione e coerenza”, la casa può essere considerata come una grande camera singola, se ogni piano è inteso come tale, o come una palazzina, un insieme di molteplici stanze, andando quindi a creare un ambiente che si adatta a una serie di attività e livelli di condivisione degli spazi differenti.

“Il punto interessante – dice l’architetto – è che questi luoghi non sono ermeticamente isolati, ma collegati l’uno all’altro nella loro unicità” Con una superficie che varia da 8 a 20 metri quadrati, ogni piano è collegato agli altri da una varietà di scale e scalette, fisse e mobili, che all’occorrenza possono diventare posti a sedere e tavoli scegliendo il livello di privacy desiderato.

Alcune lastre del pavimento color betulla sono dotate di riscaldamento, mentre le finestre poste in posizione strategica massimizzano il flusso d’aria e forniscono l’unica fonte di ventilazione e raffrescamento durante l’estate.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Sou Fujimoto e la casa trasparente “sull’albero” Architetto.info