Un interno art deco, tra stili di grigi | Architetto.info

Un interno art deco, tra stili di grigi

wpid-10037_home.jpg
image_pdf

Collocato nel centro città di Budapest, nel quartiere delle griffe dell’alta moda, progettato da Suto Interior Architects, uno showroom di 200 metri quadrati ricavato dall’unione di 2 appartamenti, con vista su Via Andrássy, anticipato da un’ampia scalinata che porta in un elegante corridoio di ingresso. Obiettivo iniziale del cliente e portato a termine dagli architetti era quello di eliminare l’interno cupo e opprimente della situazione precedente e progettare un grande e arioso spazio in grado di raccontare una storia nell’uniformità di uno stile ben definito.

Il primo passo è stato quello di ridisegnare il piano terra: creare stanze che conducessero fluidamente l’una nell’altra, riproducendo quello che accade all’interno di un negozio, con passaggi eleganti e solo lievi indicazioni come separazione. Nel ridisegno del piano terra si è tenuto conto del principio base che corrispondeva alla volontà di ripristinare l’ambiente originario borghese. A causa delle demolizioni, sono apparse interessanti superfici di differenti dimensioni che sono state decorate con gessi.

Le finestre e le porte sono state cambiate, inserendo porte scorrevoli in vetro temperato laddove era possibile, ad esempio nell’ingresso al salone principale, in modo da far filtrare anche la luce naturale. Per dare vita a un ambiente senza tempo sono state usate con moderazione le superfici colorate. Protagonisti infatti sono il bianco lucido, dominante sui mobili, sul pavimento, e anche sui muri dove è stata utilizzata una carta da parati omogenea e dal colore bianco perlaceo. Per sottolineare il bianco, che può essere visto ovunque, si è ovviamente introdotto il nero, attentamente usato insieme a un grigio chiaro sulle superfici di alcune grandi pareti. Il design dei mobili e dei vari dettagli ricorda infine uno stile art-deco.

Anche lo specchio è protagonista di questi interni, usato con un abbondanza quasi pari alla quantità presente in un negozio, ma disposti con grande attenzione, in equilibrio con gli altri materiali, si è ottenuto un ambiente chiaro e di atmosfera, senza esagerare.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Un interno art deco, tra stili di grigi Architetto.info