Un interno in cui cultura tradizionale e contemporaneita' si armonizzano | Architetto.info

Un interno in cui cultura tradizionale e contemporaneita’ si armonizzano

wpid-19768_chotto.jpg
image_pdf

Chotto Matte è un sushi bar londinese situato su Frith Street, che grazie all’intervento del team dello studio di design Ama architects, ha assunto un nuovo stile, del tutto inedito e individuale. Ibrido perfetto tra sofisticazione e underground, centra l’obiettivo della gestione del locale: attirare una clientela più giovane, rendere più accessibile un prodotto di qualità, ma senza perdere il fascino dell’esclusività. Il concept rispecchia il credo di Ama architects: l’architettura deve essere ispirazione e insieme aspirazione.

Ospitato da un imponente edificio degli anni ’60, il locale si estende su 450 metri quadrati, includendo l’area bar di 100 metri quadrati e il de hors su Frith street, da cui si accede al ristorante. La reception e la lobby all’ingresso fanno da anticamera al bar o al sushi bar. Il ristorante si trova al primo piano, dove si arriva attraverso una scala a chiocciola. Alla base del design di Ama per Chotto Matte vi è un’approfondita ricerca sull’essenza della cucina giapponese moderna e ricercata. Numerosi i viaggi a Tokyo del team, per creare un’atmosfera raffinata ma scevra dagli stereotipi. Questo è stato possibile esprimendo il contrasto tra la cultura tradizionale giapponese e quella contemporanea, una dualità che cerca costantemente di armonizzarsi.

Le pareti sono decorate da pannelli con graffiti su cui abbondano manga e segni dell’arte di strada, ma nulla è ovvio e scontato: un cristallo protegge i pannelli, elementi in lavagna naturale, ma colorati in tinte forti come il rosso, sono disseminati qua e la. Anche sulla barra vi sono manga disegnati, con pittura termo cromatica.

Il progetto ha dato vita a forti collaborazioni tra lo studio di design e numerosi artisti, cui sono stati commissionati i graffiti: questo rispecchia che la filosofia di Ama si basa su creatività, sinergia {GALLERY}e identità.

Copyright © - Riproduzione riservata
Un interno in cui cultura tradizionale e contemporaneita’ si armonizzano Architetto.info