Un nuovo ingresso art deco per Harrods | Architetto.info

Un nuovo ingresso art deco per Harrods

Lo studio Make Architects di Londra ha rifatto l’ingresso di Harrods, portando nel futuro lo stile del passato

© Make Architects
© Make Architects
image_pdf

I grandi magazzini Harrods, in vita da oltre 150 anni, da 77 sono parte del patrimonio turistico londinese al pari di musei, cattedrali, torri e palazzi storici: una vera mecca che ha raggiunto attualmente la cifra record di circa 250 mila visitatori al giorno.
I primi di novembre di quest’anno è stato inaugurato il restyling dell’ingresso principale a opera dello studio londinese Make Architects, col compito di portare contemporaneità allo storico palazzo di Knightsbridge del 1939.

I grandi magazzini Harrods – © Australian Traveller Media

I grandi magazzini Harrods – © Australian Traveller Media

Sedici scale mobili rivestite di bronzo e nickel e l’eliminazione delle zone di sosta tra il primo e il quinto piano non solo rendono più agevole il flusso del pubblico, ma alleggeriscono anche la vista della hall con il bel colpo d’occhio dalla tromba delle scale.

© Make Architects

© Make Architects

Il gusto anni ’30 è comunque richiamato nei dettagli proprio delle scale mobili che segnate da evidenti linee fanno pendant con i fregi lineari dei rivestimenti in marmo alle pareti.

© Zander Olsen

© Zander Olsen

© Zander Olsen

© Zander Olsen

© Zander Olsen

© Zander Olsen

“Abbiamo eliminato gli interventi che caratterizzavano i vari rifacimenti successivi agli anni di costruzione del palazzo riportando in luce l’autentico stile art deco che lo caratterizza – dicono gli architetti di Make -, e reintegrando con i più raffinati materiali moderni le parti mancanti, affinché non si perdesse il gusto del periodo perpetuandolo nei nostri giorni.”
“Anche le sedici scale mobili sono più decorative che funzionali – continuano -, nonostante rappresentino la parte più avanguardistica.”
La hall porta la cifra italiana di Carrara e di Pietrasanta da dove è stato esportato il marmo grigio G e il marmo nero Noir Saint Laurent illuminati a giorno non solo dagli originali lampadari anni ’30 ma anche dalla cupola in vetro completamente rinnovata.

© Make Architects

© Make Architects

Copyright © - Riproduzione riservata
Un nuovo ingresso art deco per Harrods Architetto.info