Un vaso in equilibrio… | Architetto.info

Un vaso in equilibrio…

wpid-4546_home.jpg
image_pdf

Beatrix Li-Chin Loos crea una nuova collezione in esclusiva per la Galérie Gosserez di Parigi. L’equilibrio tipico del bonsai sta nel vaso-scultura. Da quel concetto la Loos è partita per disegnare un armonioso vaso “soliflore”, gentile e poetico, con l’aspetto di un piccolo bonsai. Interamente prodotto dagli scarti, è composto da quattro pezzi circolari che girano liberamente intorno a un tubo di vetro. La sfida consisteva nel trovare l’equilibrio in posizioni diverse, pur mantenendo una precisa forma estetica. Ogni vaso ha una sua propria confezione su misura, “oggetto” di una vera e propria progettazione.

La nuova serie, prodotte in esclusiva per Galérie Gosserez, combina cartone, olmo e lacca. Fedele al suo lavoro, la stilista ama creare oggetti, come questo, dall’estetica insolita, ricca di contrasti, ma delicata e raffinata. La produzione è “haute couture”: tutti gli elementi sono assemblati a mano con la massima cura, così come lo sono gli ultimi ritocchi.

Questa nuova collezione porta grande freschezza e allegria, con il blu, bianco e rosa per composizioni grafiche e molto chic, tortora e marrone per le note più eleganti. L’utente ha la libertà di comporre il proprio bonsai e di trovare il proprio… equilibrio

“Equilibrium Bonsai” esplora anche un nuovo sistema di packaging innovativo ed ecologico. L’imballaggio estetico è ri-utilizzato come oggetto in sé, creando così dei cicli di produzione geniale: scartato dalla fabbricazione della cassa da imballaggio, si traduce in un vaso di cartone.

Copyright © - Riproduzione riservata
Un vaso in equilibrio… Architetto.info