Van Berkel debutta nella seduta con MYchair | Architetto.info

Van Berkel debutta nella seduta con MYchair

wpid-mychair_berkel.jpg
image_pdf

“Una scultura d’arredo, individuale o di gruppo. Accogliente e confortevole, ideale per una piacevole lettura, il riposo e il relax. L’insieme di superfici inclinate, arrotondate e rette crea un’immagine nuova, intrigante da ogni punto di vista. Un nuovo slancio sull’arredamento.” Così Walter Knoll, l’industriale tedesco che la immetterà sul mercato, descrive il modello disegnato da Ben van Berkel, MYchair, appena presentato ad Orgatec 2008, Salone di Colonia in corso dal 21 al 25 ottobre.

Questa prima seduta di Ben van Berkel è stata definita come la “sedia di un architetto”. “L’ottica con cui un architetto progetta un elemento d’arredo è diversa da quella di un designer industriale: l’architetto inizia dallo spazio e dall’ambiente in cui la sedia sarà posta ed in questa dimensione ne valuta gli effetti prodotti da ogni dettaglio. E’ questo un approccio architettonico al mobilio, collegato ad un’ideologia dello spazio molto personale”.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Van Berkel debutta nella seduta con MYchair Architetto.info