Venice House, un spazio per tutti | Architetto.info

Venice House, un spazio per tutti

wpid-11277_.jpg
image_pdf

Verrà presentato alla prossima edizione della Little Tokyo Design Week il progetto degli architetti dello studio Daly Genik per una casa a Venice, in California. La principale sfida progettuale è stata quella di riconsiderare le strutture edilizie e consentire l’utilizzo condiviso da parte di una famiglia ‘estesa’ mantenendo diversi livelli di privacy oltre ad aumentare la quantità di luce solare filtrata all’interno dell’abitazione principale e dell’appartamento.

La casa è composta dall’abitazione vera a propria e da un pied-à-terre al di sopra del garage, con la particolarità di rovesciare il comune rapporto tra struttura principale e guesthouse. Il garage e l’appartamento si affacciano infatti sulla strada, mentre l’abitazione principale sul retro ed entrambe le unità si affacciano su un rigoglioso giardino.

La casa principale era dotata di una singola camera e di un soppalco e i nuovi acquirenti hanno chiesto agli architetti di attualizzare gli spazi per accogliere una famiglia ‘in crescita’ e le frequenti visite di parenti e amici.

La casa principale, rimasta nel suo involucro originale sul retro, è stata ampliata a discapito di una porzione di giardino. La superficie così ottenuta, pari a circa 160 metri quadrati, ha così consentito una completa riorganizzazione degli interni.

Gli spazi sono aumentati andando a includere un totale di tre camere da letto e tre bagni, è stato creata una zona pranzo nel cortile e uno studio. La facciata, creata nella parte con vista sul giardino, è interamente vetrata ed è a sua volta ombreggiata da un rivestimento pieghevole in metallo forato, che poggia su un esoscheletro in alluminio.

Questa ‘pelle traforata con armatura in alluminio’ offre anche privacy e filtra la luce naturale negli spazi principali della casa e dell’appartamento. Inoltre, essa costituisce la struttura di supporto per i balconi che si estendono dalla camera da letto matrimoniale della casa principale all’appartamento.

Anche l’appartamento sopra il garage ha subito una profonda trasformazione degli interni e organizzato attorno agli ampi spazi esterni adiacenti: un balcone al livello principale e la terrazza sul tetto. Entrambi gli edifici sono raffreddati passivamente in estate dagli schermi di metallo e da infissi efficienti che forniscono la giusta ventilazione. Acqua calda sanitaria, incluso il riscaldamento radiante nei piani, sono forniti dai collettori solari posti sul tetto della casa.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Venice House, un spazio per tutti Architetto.info