Wu Residence, l'appartamento trasparente | Architetto.info

Wu Residence, l’appartamento trasparente

wpid-12290_aa.jpg
image_pdf

Una grande vetrina trasparente contiene e “mette in mostra” le stanze al centro di questo appartamento, progettato dagli architetti cinesi Neri&Hu con sede a Shanghai. La residenza ha una superficie di 250 metri quadrati e si trova all’interno di una torre grattacielo nel cuore di Singapore.

Soltanto la cucina incontra le pareti dell’appartamento, mentre gli altri ambienti sono circondati da un unico corridoio che corre lungo tutto il perimetro. Dietro il vetro, la pietra cinese definisce le pareti e le superfici dello studio, il bagno è rifinito in rame e la camera principale è posizionata di fronte a una parete di legno. Tende traslucide sono tutto ciò che ripara le stanze dal corridoio che le circonda.

Ribaltando le convenzioni che stanno alla base del layout di un classico appartamento, la zona privata costituisce il nucleo dello spazio mentre l’area pubblica è destinata alla circolazione intorno all’appartamento, avvolgendo e tenendo uniti tutti gli ambienti.

L’inserimento strategico di tre volumi rivestiti in legno, pietra e rame, si aggiunge alla profondità degli strati spaziali, racchiudendo al loro interno le stanze più private e intime, lo studio e due bagni. Lo spazio rimanente è trasparente e il progetto nel suo complesso, rifiutando il frazionamento degli spazi, crea un senso di apertura ed espansività che è più adatto allo stile di vita contemporaneo.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Wu Residence, l’appartamento trasparente Architetto.info