L'albero di Natale: se riciclato e' cool | Architetto.info

L’albero di Natale: se riciclato e’ cool

wpid-4290_nuovahomeproject.jpg
image_pdf

Avete presente quegli alberi di Natale alti, imponenti, fatti di luci, vetro e decorazioni preziose? Ecco. Dimenticateveli, perché quest’anno a vincere sono gli alberi realizzati al 100% con materiali di recupero.

Creatività e rispetto per l’ambiente sono le carte vincenti del design, da un po’ di tempo a questa parte. Lo dimostrano le creazioni del gruppo di designer Controprogetto, nato a Milano nel 2003.

Il gruppo è composto da quattro artigiani/designer: Valeria Cifarelli, Matteo Prudenziati, Davide Rampanelli, Alessia Zema. Sin dai suoi esordi, Controprogetto lavora con materiali di recupero e organizza laboratori di progettazione e costruzione partecipata per spazi pubblici.

Doghe, bancali, tapparelle, parquet dismessi, pannelli di vecchie scenografie destinati al macero, mobiletti segnati dall’usura e dal tempo, riprendono vita grazie al vivace lavoro dei quattro designer, riacquistando splendore e appeal, ma soprattutto valore. E’ una sorta di  mosaico, in cui i pezzi originari sono smembrati e riassemblati

 
In occasione del Natale, Controprogetto ha deciso di regalare alla città di Milano, nello specifico alla Cascina Cuccagna, un’antica cascina nel cuore della città (in via Muratori/zona Porta Romana), un addobbo che sa di magico.

Questo specialissimo albero di Natale ha anche un nome
: NIL, per riportare attenzione sul progetto NIL 28, Nucleo d’identità locale. E’ questo un progetto di distretto creativo che si è avviato da poco in zona Molise-Calvairate, nell’area della città individuata come zona 4.

Un albero alto sei metri e realizzato grazie all’aiuto dei cittadini, sotto il quale prima di Natale, domenica 18 dicembre, gli abitanti del quartiere (ma non solo) sono invitati a brindare e scambiarsi gli auguri. Un albero che ricorda sapori antichi, che si integra con l’aria di campagna e di genuinità della Cascina Cuccagna e che offre un approccio diverso alla città dove collaborazione, creatività e rispetto per l’ambiente possono incontrarsi.

A.U.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
L’albero di Natale: se riciclato e’ cool Architetto.info