L'architettura sulla scrivania | Architetto.info

L’architettura sulla scrivania

wpid-4295_archivia.jpg
image_pdf

Albini, Gardella e Portaluppi sono solo alcuni dei nomi di famosi architetti “finiti” sulle copertine di agende e quaderni o sulle borse in stoffa create dalla nuova collezione Archivia. Lo slogan che unisce i “creativi” oggetti è “L’architettura sulla scrivania” e si rivolge a tutti gli amanti di quest’arte che della cura del dettaglio è maniaca.

Ogni pezzo della collezione ha un suo numero progressivo, eseguito a mano e gli edifici vi sono riprodotti con il disegno al tratto o con il tecnico originale dell’autore. Ma le risorse di Archivia non si esauriscono qui: architetti, costruttori o proprietari di luoghi dall’architettura significativa potranno dettare la linea e così entrare a far parte della collezione. Lo stesso varrà per le istituzioni o gli enti che vogliano promuovere un edificio o legarsi ad esso.

C.C.  

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
L’architettura sulla scrivania Architetto.info