Le nuove piramidi solari | Architetto.info

Le nuove piramidi solari

wpid-8043_home.jpg
image_pdf

Il progetto, chiamato Lunar Cubit, è una complessa centrale termica solare a forma di piramide progettata per alimentare migliaia di case nel deserto di Abu Dhabi.

La proposta ha vinto la Land Art Generator Initiative, un concorso che chiede ai progettisti di integrare l’arte e i processi interdisciplinari con il concetto di energia rinnovabile.

Lunar Cubit si compone di otto piccole piramidi solari in pannelli nero-lucido che circondano a semicerchio una grande piramide centrale. Le piramidi agiscono come un calendario lunare, la piramide centrale è inversamente illuminata secondo le fasi della luna – il che significa che sarà pienamente illuminata con la luna nuova. Le piramidi più piccole che la circondano agiscono come le lancette di un orologio per le otto fasi del calendario lunare, illuminando con combinazioni diverse il calare della luna. Ciascuna è dotata di luci LED ad alta efficienza energetica.

Di giorno, le piramidi funzionano come impianti di produzione di energia solare. Ciascuno dei pannelli solari senza telaio è fatto di vetro e silicio amorfo, ed è in grado di produrre energia rinnovabile sufficiente per alimentare 250 case. Questo potrebbe non sembrare produttivo come un tradizionale impianto a energia solare, ma è davvero eccezionale considerando che si tratta anche una installazione di arte pubblica. Lunar Cubit inoltre potrebbe ripagare il suo costo di costruzione in cinque anni, attraverso le megawatt-ore di energia pulita e rinnovabile che produrrebbe.

E’ stata progettata da Robert Flottemesch, Jen DeNike, Johanna Ballhaus, e Adrian P. De Luca, combinando la potenza della luna, delle energie rinnovabili e la sapienza degli antichi, essa è infatti proporzionale alla Grande Piramide di Cheope a Giza. La Land Art Generator Initiative è attualmente alla ricerca di partnership per avviarne la costruzione che, se completata, si prevede possa diventare una destinazione turistica in sé.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Le nuove piramidi solari Architetto.info