L'hotel del tempo | Architetto.info

L'hotel del tempo

wpid-4445_lohotel.jpg
image_pdf

Prende spunto dal collezionismo di vintage watches e trasforma alcuni dei più bei pezzi in elementi di decoro e suggestione d’interni. Questa l’essenza l’hotel L’O, L’Orologio nato dalla collezione del fondatore del gruppo Whythebest Hotels, Sandro Fratini.

Ha una personalità spiccatamente maschile e l’interior design punta alla cura del dettaglio, dove l’esperienza sensoriale coinvolge vista ed olfatto, a partire dai materiali utilizzati come cuoio, pergamena, bronzi bruniti e legni a ricordare il tabacco o i velluti pregiati, alternati in caldi cromatismi.

Ogni piano è consacrato a una maison, da Rolex a Vacheron-Constantin, fino a Patek Philippe. Le 54 camere sono dedicate a preziosi modelli di orologi da polso attraverso rappresentazioni fotografiche e pittoriche. Le sale da bagno, realizzate in marmo con dettagli in mogano, offrono alcune particolarità, tra cui i pomelli dei lavandini che riprendono la corona di carica di una nota casa di orologi.

L’O dispone anche di una sala meeting e di una per le colazioni situata nella veranda al quarto piano, che offre una vista unica di Firenze, affacciandosi sulla chiesa di Santa Maria Novella.

 

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
L'hotel del tempo Architetto.info