Made in Ch-i-taly, oggetti tra Cile e Italia | Architetto.info

Made in Ch-i-taly, oggetti tra Cile e Italia

wpid-4784_aa.jpg
image_pdf

Si chiama Made in Ch-i-taly la collezione di oggetti progettata e costruita tra Cile e Italia, come suggerisce il nome, e lanciata dal designer Stefano Pugliese in occasione dell’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano.

I complementi d’arredo sono il risultato di un esercizio formale che esplora il valore meccanico ed estetico del compensato abbinato a un materiale 100% bio composto da carta riciclata e resine naturali ottenute dagli scarti di lavorazione dello zucchero.

Attraverso la tecnologia digitale di taglio controllato e un semplice lavoro di rifinitura, il progetto cerca di fornire diverse soluzioni a partire da un unico tipo di giunto. Proprio come i membri di una famiglia, i pezzi sono simili ma leggermente diversi.

O.O.

 

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Made in Ch-i-taly, oggetti tra Cile e Italia Architetto.info