Man Ray a Udine, tra arte e vita | Architetto.info

Man Ray a Udine, tra arte e vita

wpid-186_CadeaureplicadelloriginaleferrodastiroconchiodicollezioneprivataCourtesyFondazioneMarconiManRayTrustbySIAE.jpg
image_pdf

Dal 13 settembre 2014 all’11 gennaio 2015 i suggestivi spazi di Villa Manin a Codroipo (Udine) ospitano una grande mostra retrospettiva dedicata alla figura di Man Ray, eclettica e iconica figura artistica del Novecento, a cavallo tra cinema, scultura, pittura.

Curata da Guido Comis e Antonio Giusa e con la collaborazione della Fondazione Marconi di Milano, la mostra raccoglie oltre 300 opere, fra fotografie, oggetti, dipinti, disegni e film sperimentali, ripercorrendo la vita e l’opera di un artista che dell’assenza di distinzione tra arte e vita, tra interesse estetico e sentimentale, tra desiderio e invenzione visiva, ne ha fatto una costante.

L’esposizione ripercorre tutta la vita di Man Ray, dagli anni d’esordio fra New York e Ridgefield – New Jersey, sede di una vivace colonia di artisti – alle prime opere dadaiste; dall’arrivo a Parigi nel 1921, alla fuga dalla Francia occupata dopo un ventennio di attività intensissima; dagli anni di Hollywood, dove Man Ray si stabilisce al ritorno in America, agli ultimi due decenni di vita trascorsi a Parigi.

Fra i temi toccati, l’amicizia con altri artisti, già a partire dal periodo newyorchese, quando strinse legami con Marcel Duchamp, e a maggior ragione negli anni parigini, quando Man Ray frequentò molti fra i più importanti artisti del Novecento fra cui Francis Picabia e Pablo Picasso, Henri Matisse, Giorgio De Chirico e Constantin Brancusi. Inoltre, lo sguardo alla figura femminile, influenzato dall’incontro con donne affascinanti quali Kiki de Montparnasse, Lee Miller, Meret Oppenheim, Juliet Browner e molte altre che spesso furono vere e proprie muse ispiratrici. Infine, il capitolo dedicato ai film sperimentali di Man Ray, considerati fra i capolavori della cinematografia surrealista.

Per informazioni, visitare il sito.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Man Ray a Udine, tra arte e vita Architetto.info