Norman Foster 'ritorna' a Yale, breve tour per immagini | Architetto.info

Norman Foster ‘ritorna’ a Yale, breve tour per immagini

wpid-22328_yalefosterpartners.jpg
image_pdf

Inaugurato all’inizio del 2014 dopo quasi sette anni di lavori, “Edward P. Evans Hall” è l’edificio realizzato per la prestigiosa Yale School of Management da Norman Foster con il suo studio Foster + Partners. Si tratta di un simbolico ‘ritorno alle origini‘ per il Premio Pritzker, che di fatto completò gli studi negli anni Sessanta proprio nella facoltà di architettura di Yale.

Sviluppato in stretta collaborazione con i membri delle facoltà dell’università americana, il nuovo edificio raccoglie per la prima volta i dipartimenti in una sola location. Tratto saliente è la particolare organizzazione spaziale: le aule sono contenute all’interno di singolari ‘cilindri’ blu estesi su due piani. Sono spazi per l’insegnamento iper-flessibili, capaci di accogliere le varie modalità di docenza, dai lavori di gruppo alle video conferenze fino alle tavole rotonde.

Il profilo ovale delle aule caratterizza anche la facciata interna curvilinea dell’edificio. Completamente realizzata in vetro, la facciata permette la massima trasparenza nei confronti degli spazi e delle aree interne, tutte visibili dal cortile centrale, autentico ‘cuore verde’ dell’edificio.

La struttura è stata progettata per soddisfare i requisiti ambientali e di efficienza energetica più alti, raggiungendo gli standard Leed Gold. Grazie al video realizzato dal media collective Arbuckle Industries, è possibile fare una suggestiva visita all’edificio in solo un minuto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Norman Foster ‘ritorna’ a Yale, breve tour per immagini Architetto.info