Philippe Starck e LaCie lanciano Blade Runner | Architetto.info

Philippe Starck e LaCie lanciano Blade Runner

wpid-4909_BladeRunnerFront.jpg
image_pdf

Nasce dalla collaborazione tra LaCie e Philippe Starck e sarà prodotto in soli 9.999 esemplari. Blade Runner è un hard disk realizzato in un’edizione limitata per i clienti appassionati di design, che unisce un interno metallico con un involucro angolare simile a una gabbia.

L’influenza di Starck è evidente, dal concetto di un design complesso all’effettivo processo di fabbricazione, dove il design artistico si unisce  all’interfaccia Usb 3.0 ad alta velocità e alla compatibilità multi-piattaforma.

“Nel mio design non c’è nulla di superfluo – stile, simbolismo e funzionalità – osserva Philippe Starck -. Nel Blade Runner, le parti elettroniche interne, soggette a riscaldamento, sono racchiuse in un involucro e le lame sono il radiatore che permette di raffreddare il sistema. La sospensione fornisce lo spazio per fare circolare l’aria intorno all’hard disk, mentre il materiale metallico incrementa la conduzione termica”.

L’hard disk è caratterizzato da un pulsante di alimentazione led la cui forma richiama la firma di Starck, e che si illumina durante il funzionamento.

Vent’anni dopo la prima collaborazione di LaCie con Philippe Starck che aveva portato alla realizzazione degli hard disk Toaster, vincitori di premi di categoria, la partnership continua

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Philippe Starck e LaCie lanciano Blade Runner Architetto.info