3° convegno internazionale: viaggio in europa architettura tra esperienze, visioni e realtà | Architetto.info

3° convegno internazionale: viaggio in europa architettura tra esperienze, visioni e realtà

wpid-europetour.jpg
image_pdf

Viaggio in europa architettura tra esperienze, visioni e realtà
III convegno internazionale

Trieste 27-28 maggio 2005 – auditorium museo Revoltella

Questa sarà la terza conferenza internazionale d’architettura tenuta a Trieste, in seguito a quella del settembre 2003 ( La Pratica di Architettura – Architetti e altre Professioni), evento quale ha visto la partecipazione di 15 paesi.
L’iniziativa viene organizzata dall’Ordine degli Architetti di Trieste, il cui presidente Luciano Lazzari è delegato allo Architects’ Council of Europe a Bruxelles e coordinatore del Comitato delle 13 Province che raggruppa gli Ordini del Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige. La conferenza si svolge in collaborazione con la Facoltà di Architettura di Trieste, a cura della Federazione di Architetti del Friuli Venezia Giulia, con il patrocinio degli Ordini nazionali degli Architetti Italiani e Spagnoli (Cnappc e Cscae), dell’Architects’ Council of Europe e dell’Uia sezione Italia. “Viaggio in Europa: architettura tra esperienze, visioni e realtà” si terrà il 27 e 28 maggio al Museo Revoltella di Trieste, con l’intenzione di dare il benvenuto ai 10 nuovi paesi della Comunità Europea e di continuare a trattare temi di continuità ai precedenti convegni.

Il convegno vedrà la partecipazione di tre architetti di fama mondiale, dei presidenti nazionali e dei rappresentanti dei vertici degli Ordini degli Architetti di tutta Europa, di rappresentanti politici delle amministrazioni locali e regionali, nazionali e del parlamento europeo. L’incontro durerà due giornate e avrà la duplice connotazione di avvenimento culturale e di dibattito su alcuni aspetti pratici della professione in particolare a quelli correlati al contesto europeo. Verranno analizzate le tendenze europee sui temi di libera circolazione, accesso e servizi, sulla concorrenza e sulla formazione della figura professionale; argomenti e norme da tempo in discussione al Parlamento europeo e che verranno applicate nei prossimi anni. Rappresentanti politici e amministrativi illustreranno i loro programmi e i progetti futuri. Durante la prima giornata, l’architetto di fama mondiale Lord Richard Rogers, (assieme a Renzo Piano fu progettista del Centro Pompidou e di opere come il Lloyds Building ed il Millenium Dome di Londra), attualmente consulente principale del Sindaco di Londra per l’architettura e pianificazione urbana e membro del Comitato per le strategie urbane della Città di Barcellona, parlerà dei suoi progetti e delle sue idee. La seconda giornata vedrà l’intervento di altri due importanti personaggi del mondo dell’architettura provenienti da due diverse aree europee: Carlos Ferrater dalla Spagna e Hrvoje Njiric dalla Croazia.
La loro illustrazione delle peculiarità culturali, tecniche e burocratiche affrontate durante la loro esperienza professionale, offrirà la possibilità di un confronto tra le diverse realtà e aprire un dibattito sul futuro della nostra professione sotto i suoi vari aspetti. Seguirà un dibattito e una tavola rotonda sui temi toccati nel corso di tutta la durata dei lavori, presentando cosi l’occasione per un confronto tra le diverse realtà in rapporto alla ricerca della qualità e di garanzia del prodotto che vede impegnati in accordo sia legislatori che Ordini professionali.

Scarica la locandina [PDF 780Kb]

Copyright © - Riproduzione riservata
3° convegno internazionale: viaggio in europa architettura tra esperienze, visioni e realtà Architetto.info