Edilizia scolastica: presentato il bando per 52 Scuole Innovative | Architetto.info

Edilizia scolastica: presentato il bando per 52 Scuole Innovative

Finalmente il ministero dell'Istruzione presenta il tanto atteso bando per la progettazione di 52 #ScuoleInnovative. La scadenza è fissata al 30 agosto

L'asilo di Guastalla progettato da Mario Cucinella Architects (foto: Moreno Maggi)
L'asilo di Guastalla progettato da Mario Cucinella Architects (foto: Moreno Maggi)
image_pdf

L’edilizia scolastica italiana finalmente ‘vede’ concretamente il tanto atteso bando per le “scuole innovative”: il Miur ha infatti presentato questa mattina il concorso di idee per la progettazione e la realizzazione di 52 #ScuoleInnovative, lanciato grazie allo stanziamento di 350 milioni di euro previsto dalla legge ‘Buona Scuola’.

I progettisti sono chiamati a immaginare istituti scolastici “dotati di spazi didattici innovativi, ad alta prestazione energetica, con aree verdi fruibili” ha spiegato il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini. Queste scuole dovranno diventare “punti di riferimento per il territorio”, essere “belle e attrattive” e favorire “l’apprendimento e l’apertura all’esterno”, ha aggiunto Giannini, un po’ sulla scia di quanto aveva dichiarato nei mesi scorsi l’architetto e senatore a vita Renzo Piano.

Il bando rappresenta uno dei capitoli più importanti dell’attività lanciata dal Governo, presieduto da Matteo Renzi, in tema di Edilizia scolastica. Complessivamente, afferma il ministro Giannini, per l’edilizia scolastica sono stati mobilitate “quasi 4 miliardi di risorse per interventi di ristrutturazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, decoro e ripristino”. A cui aggiungere i fondi per lo sblocco del patto di stabilità e il Fondo Kyoto per l’efficientamento energetico. “Grazie all’ultima stabilità”, aggiunge Giannini, “abbiamo 1,7 miliardi in più di risorse che potremo utilizzare per opere di costruzione e ristrutturazione. Per un investimento totale di oltre 7 miliardi”.

 

Approfondimenti tecnici sulla progettazione di scuole

La riqualificazione degli impianti termici per l’edilizia scolastica

Progettazione degli spazi per l’apprendimento

Gli edifici scolastici e l’illuminazione degli ambienti

Norme Uni su banchi e lavagne

 

 

Il bando per le #ScuoleInnovative sarà pubblicato online all’inizio della prossima settimana e si chiuderà il prossimo 30 agosto (UPDATE: è stato pubblicato online in versione integrale ed è in download qui). Sul sito www.scuoleinnovative.it dove è già disponibile la mappa delle 52 aree su cui sorgeranno le nuove scuole. Per ogni area sarà possibile visualizzare una scheda tecnica della tipologia di istituto da costruire con il costo stimato delle opere. Le aree sono state individuate dalle Regioni attraverso una procedura selettiva.

La mappa delle 52 aree previste dal bando Scuole innovative

La mappa delle 52 aree previste dal bando Scuole innovative

Il bando lanciato oggi è un bando internazionale. Possono partecipare al concorso di idee ingegneri, architetti, singoli o associati, le società di ingegneria e le società professionali. La procedura si svolgerà on line attraverso la piattaforma ‘Concorrimi’ messa a disposizione dall’Ordine degli Architetti di Milano, sperimentata su alcuni bandi di progettazione aperti lo scorso anno sul territorio milanese (come quello per il Cavalcavia Bussa) e particolarmente apprezzata per il suo focus sulla trasparenza.

Una Commissione di esperti individuerà per ciascuna area di intervento le prime tre proposte vincitrici che saranno premiate rispettivamente con 25.000, 10.000 e 5.000 euro. I progettisti potranno concorrere per una sola area. La progettazione finale sarà curata dagli Enti locali e potrà essere affidata anche agli stessi progettisti individuati dal concorso di idee.

L’Inail acquisterà le aree oggetto degli interventi di costruzione e realizzerà le scuole, mentre il Miur pagherà i canoni di locazione per trent’anni con fondi messi a disposizione dalla legge Buona Scuola. Gli studenti che frequenteranno i nuovi edifici saranno coinvolti nella progettazione della loro scuola attraverso un hackathon per l’edilizia scolastica.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Edilizia scolastica: presentato il bando per 52 Scuole Innovative Architetto.info