Il CNA con il Comune dell'Aquila per il Parco Urbano di Piazza d'Armi | Architetto.info

Il CNA con il Comune dell'Aquila per il Parco Urbano di Piazza d'Armi

wpid-1950_laquila.jpg
image_pdf

Il Consiglio Nazionale degli Architetti parteciperà alla ricostruzione dell’Aquila e della sua Piazza d’Armi. Il prossimo 14 settembre, infatti, sarà firmato un accordo con il Comune del capoluogo abruzzese, durante un incontro a Roma, cui parteciperanno il Sindaco Massimo Cialente, l’assessore alla ricostruzione, Pietro Di Stefano e il Presidente del CNAPPC, Leopoldo Freyrie. A far rinascere l’area sarà un concorso internazionale di progettazione per trasformare l’accesso alla città un Parco Urbano, dove sorgerà il nuovo Teatro Comunale, sede del Teatro Stabile d’Abruzzo, realizzato con i fondi messi a disposizione dal Governo australiano e dalle Collettività italiane d’Australia.

Il CNA fornirà la necessaria assistenza per la predisposizione degli atti e delle procedure del Bando di progettazione, mentre il Comune procederà all’individuazione della composizione della Commissione Giudicatrice sulla base di regole rispettose del principio di trasparenza, competenza e indipendenza.

Alla realizzazione del Concorso di progettazione collaborano anche, tra gli altri, l’Ordine degli Architetti de L’Aquila, la Federazione degli Ordini degli Architetti dell’Abruzzo e del Molise, l’Union International des Architects, e contribuiscono Inarcassa, Ance e Confcommercio.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il CNA con il Comune dell'Aquila per il Parco Urbano di Piazza d'Armi Architetto.info