Inarcassa | Architetto.info

Inarcassa

image_pdf

Rinnovo della Convenzione Inarcassa – Unipol

Inarcassa ha rinnovato, con effetto a partire dal 2 aprile 2007, la convenzione con Unipol Assicurazioni che riserva agli iscritti Inarcassa la possibilità di stipulare a particolari condizioni di favore le seguenti polizze per i rischi di natura professionale:

  • Polizza di responsabilità civile esercizio attività professionale, compresi rischi accessori relativi alla condotta dello studio;
  • Polizza di resposabilità civile di cui al D.Lgs 163/2006
    Codice degli Appalti Pubblici (Ex legge merloni 109/94)
    .

L’assicurazione è offerta da Unipol in esclusiva, come in passato, agli Ingegneri ed Architetti che svolgono abitualmente attività di lavoro autonomo (sia iscritti a Inarcassa, sia non iscritti con Partita Iva), agli studi associati, alle società di ingegneria e professionali registrate nei ruoli dell’Associazione, a condizioni inalterate fino al 1° aprile 2009.

L’elevato numero di adesioni che la polizza ha raccolto negli anni scorsi ha confermato la validità di questa Convenzione di cui, in sede di rinnovo, abbiamo trattato miglioramenti nelle garanzie e costi inferiori a carico degli associati.

Questi in sintesi i miglioramenti relativi alla “Polizza di responsabilità civile esercizio attività professionale”:

  • garanzia RC attività professionale: sconto 5% su tutti i premi della tariffa precedente, elevato al 10% per i tassi previsti per importo introiti superiore a euro 500.000,00;
  • garanzie accessorie ufficio: sconto medio del 10% della tariffa precedente per tutte le combinazioni di garanzia (garanzia “base”, “super” ed “extra-super”);
  • nuovi massimali RC: aumento gratuito e generalizzato dei massimali di euro 250.000,00; le nuove combinazioni di massimali sono:
    • massimale di euro 1.250.000,00 (precedente euro 1.000.000,00)
    • massimale di euro 2.000.000,00 (precedente euro 1.750.000,00)
    • massimale di euro 2.750.000,00 (precedente euro 2.500.000,00);
  • aumento dei sottolimiti previsti per le garanzie “perdite patrimoniali”, “mancata rispondenza” ed “errato trattamento dati personali” di euro 25.000,00.

Si conferma il normativo in corso, strutturato su tre livelli di garanzia (Garanzia A – garanzia B – garanzia C).

Importante novità: è stata prevista la possibilità, da parte del professionista, di acquistare specifica garanzia di responsabilità civile per tutelare il suo patrimonio da richieste di risarcimento conseguenti a danni manifestatisi in occasione di terremoto, nel caso di totale mancata applicazione delle normative speciali che regolano la progettazione e costruzione delle opere in zone sismiche legalmente riconosciute. La garanzia si intende prestata con applicazione di una franchigia di euro 50.000,00 per ogni opera progettata che ha subito danni e fino alla concorrenza di un massimale annuo di euro 750.000,00, con un sottolimite di  euro 350.000,00 per opere non pubbliche. L’estensione di garanzia è prestata solo se il professionista sceglie la combinazione “Garanzia C e Massimale Super”, non è quindi operante per altre combinazioni di garanzia e/o massimali.

Per quanto riguarda la “Polizza responsabilità civile di cui al D.Lgs 163/2006 Codice degli Appalti Pubblici (Ex legge merloni 109/94)” le migliorie apportate sono:

  • la fascia di valore opere da “0 a 130.000,00 euro” è stata
    divisa in due nuovi livelli di valore, più precisamente:
      • 0 a 65.000,00 euro;
      • da oltre 65.000,00 euro a 130.000,00 euro.
  • I premi di tariffa sono stati così scontati:
      • 50% per le opere con valore non superiore a euro 65.000,00;
      • 30% per le opere con valore superiore a euro 65.000,00 ma non oltre euro 130.000,00;
      • 10% su opere con valore superiore a euro 130.000,00.

Viene confermato lo sconto speciale per gli iscritti Inarcassa del 30% rispetto alle tariffe della Compagnia, elevato al 35% a favore dei Professionisti che hanno stipulato polizza Infortuni “A Regola d’Arte”, nonché ulteriore riduzione di premio nell’ipotesi in cui il professionista abbia assunto anche l’incarico di direttore dei lavori, e/o ha redatto anche il progetto definitivo.

Il risparmio così ottenuto permetterà di migliorare il proprio livello di protezione, scegliendo massimali e garanzie ancora più ampie. Valgano come esempio la garanzia accessoria dello studio combinazione “extra-super” che comprende la tutela giudiziaria, quanto mai utile per una maggior assistenza nelle controversie, nonché la garanzia interruzione attività professionale contro gli eventi che possono comportare la momentanea interruzione
dell’attività stessa.

Ci preme richiamare l’attenzione sull’importanza di una adeguata copertura assicurativa, a tutela nelle situazioni più rischiose che l’esercizio dell’attività professionale può comportare, ponendo massima attenzione alla verifica della corrispondenza fra l’attività esercitata e la forma di garanzia prescelta.

Informazioni, rinnovo e sottoscrizione della polizza

Le Agenzie UNIPOL sono a completa disposizione per il rinnovo della polizza, per l’eventuale sottoscrizione nonché per aiutare in tutte le operazioni e fornire ogni chiarimento e preventivi gratuiti.

Si può inoltre usufruire del servizio Unipol di assistenza telefonica:

  • numero dedicato 051 5076279 per informazioni sulle garanzie, rinnovi e sottoscrizioni delle polizze di R.C.. Nei giorni lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 12.00 (escluso festivi).
  • numero verde 800.99.33.88 del Servizio Sertel per la denuncia di eventuali sinistri.

Per esaminare nel dettaglio la documentazione inerente la convenzione www.inarcassa.it

Copyright © - Riproduzione riservata
Inarcassa Architetto.info