10 Hills Place, Londra | Architetto.info

10 Hills Place, Londra

wpid-3836_newarchi.jpg
image_pdf

Molti vicoli e strette stradine londinesi sono spesso luoghi bui e dimenticati dai grandi progetti di riqualificazione. Queste zone però sono momenti architettonici ideali non solo per il miglioramento in sé del luogo, ma anche per le opportunità di progettazione ad esse legate. La proposta di Amanda Levete Architects riconosce questo concetto fornendo un intervento architettonico che richiama sottilmente l’attenzione alla costruzione attraverso l’intrigo di una facciata scultorea: un rivestimento rainscreen in alluminio. Ispirata dal lavoro d’arte di Lucio Fontana grandi superfici vetrate orientate verso il cielo sono tagliate nella facciata, massimizzando la luce naturale disponibile in questa strada stretta.

{GALLERY}

Questa forma scultorea è ottenuta utilizzando un sistema di profili in alluminio utilizzati nella produzione di alta qualità, gli scafi delle navi. La facciata è fabbricata utilizzando profilati curvi in alluminio larghi 140 millimetri, che sono collegati tra loro in loco, utilizzando un sistema di scanalature che garantisce la tenuta dell’acqua e l’efficienza di costruzione. La finitura grigio metallizzato è una vernice resistente ad alte prestazioni tipicamente utilizzata per super yacht. L’uso di vetro auto-pulente e un dettaglio geniale delle grondaie nascoste dentro le “palpebre” garantisce alla facciata una livello di bassa manutenzione.

Il piano terra è rivestito da un vetro stratificato su misura in cui è inserita una maglia in acciaio inox e un film dichromatic. Questo è retro illuminato con fibre ottiche per generare un tipo di colore moiré in modo da fornire un interesse visivo dinamico e una sensazione di profondità a quello che sarebbe altrimenti un muro bianco.

Copyright © - Riproduzione riservata
10 Hills Place, Londra Architetto.info