Bruttezza in architettura, le nomination della Carbuncle Cup 2014 | Architetto.info

Bruttezza in architettura, le nomination della Carbuncle Cup 2014

wpid-24522_QN.jpg
image_pdf

Centri commerciali di dubbio gusto, grattacieli fuori contesto e restauri che fanno rimpiangere ciò che c’era prima: c’è questo ed altro nella lista di nomination della Carbuncle Cup 2014, l’ironico (ma non troppo) riconoscimento all’edificio più brutto ultimato nel Regno Unito nell’anno in corso.

“La buona architettura dovrebbe fornire luoghi dignitosi ai cittadini per vivere e lavorare, potenziare le nostre città e innalzare lo spirito di tutti coloro che interagiscono con questi edifici. La triste realtà è che davvero troppe nuove realizzazioni sono lontane da questi principi base del ‘good design’”, spiega Building Design, il prestigioso magazine promotore ogni anno dell’ingrato riconoscimento.

La shortlist dei 6 finalisti è stata ricavata da una selezione di 13 nomination. A stabilire i peggiori, i gioranilisti di Building Design, Thomas Lane, Ike Ijeh e Hank Dittmar e l’architetto e già presidente della Riba, Owen Luder. Il vincitore della Carbuncle (che vuole dire, in gergo, ‘pugno nell’occhio’) verrà eletto la prossima settimana.

Woolwich Central – Sheppard Robson

Complesso residenziale anch’esso nella parte sud della città, a realizzazione ultimata ha fatto infuriare anche l’ex capo del dipartimento pianificazione del Greenwich Council, che ne aveva dato l’approvazione nel 2007.


Chancellor’s Building, University of Bath – Stride Treglown

Un centro educativo a Bath, in totale contrasto con l’eleganza e il senso delle proporzioni tipici della cittadina, a cui è stata contestata l’assenza di garbo e raffinatezza sia nella scelta dei materiali che nell’elevazione.

Unite Stratford City – Bdp

Uno studentato nella parte orientale di Londra. Tra i lettori del magazine, c’è chi l’ha definito “un totale fallimento del processo progettuale” e chi, in modo più sarcastico, ha affermato: “Se fossi un dittatore, sarei fiero di questo edificio”.

QN7 flats by Czwg

Unità abitative nei pressi dello stadio di calcio dell’Arsenal a Londra. Lo studio Czwg non è alla prima nomination nel concorso.

Trinity Square by 3D Reid

Sviluppato da Spenhill, stessa pianificazione di Woolwich Central, anch’esso in nomination, è stato il progetto più votato dai lettori in assoluto. È un centro commerciale che ha rimpiazzato uno storico parcheggio multipiano di architettura brutalista (nella foto in basso), realizzato da Owen Luder (giudice della Carbuncle Cup), e che è una delle location principali del thriller Carter (1971), con Michael Caine.

Vauxhall Tower – Broadway Malyan

Con i suoi 50 piani, è l’edificio centrale dell’intervento sull’area St George’s Wharf, nella parte sud di Londra (fonte foto: Guardian).  

Copyright © - Riproduzione riservata
Bruttezza in architettura, le nomination della Carbuncle Cup 2014 Architetto.info