Bruxelles Meeting Center | Architetto.info

Bruxelles Meeting Center

wpid-3474_meetingcenter.jpg
image_pdf

E’ stato inaugurato, alla fine dello scorso mese, il Bruxelles Meeting Center nato dall’estensione e dal rifacimento del precedente Palais des Congrés de Bruxelles.
Come spesso accade per le grandi strutture i tempi del progetto, eseguito dal Gruppo A2rc, sono stati più del  doppio di quelli di costruzione infatti la progettazione si è sviluppata nel periodo  2001-2006   e la costruzione è stata realizzata (compresa di arredi) in poco più di due anni: dal maggio 2007 a settembre 2009.
{GALLERY}
Alla fine Bruxelles si ritrova, nel cuore della città su un’area di 52.000 mq,  un centro congressi in grado di ospitare qualsiasi tipo di evento con  8 sale  che vanno da  50 a1.120 posti a sedere per una capacità totale di 4.030 posti, una superficie espositiva di 3.800 mq espandibile  e divisibile in due entità, 2 ristoranti e un bar con una capacità totale di 1.500 posti a sedere ed un grande auditorium all’aperto. La riorganizzazione sfrutta a pieno la luce naturale in una costruzione  dove la maggior parte degli spazi sono sotterranei.
Brigitte D’Helft e Michel Verliefden, fondatori di A2rc, durante  la progettazione hanno affidato l’incremento di visibilità richiesto dall’Amministrazione  all’ingresso che doveva essere spettacolare senza turbare l’equilibrio dell’importante piazza su cui la struttura prospetta, da qui la decisione del monumentale “cubo di vetro” che contiene, fra l’altro, anche una scala a nastro che conduce direttamente ai piani superiori disimpegnati da una larga terrazza.

Copyright © - Riproduzione riservata
Bruxelles Meeting Center Architetto.info