Citylife: l'Ordine degli Architetti di Milano ricorre al TAR | Architetto.info

Citylife: l’Ordine degli Architetti di Milano ricorre al TAR

wpid-1006_fieramilano.jpg
image_pdf

Riceviamo e pubblichiamo il documento con cui l’Ordine degli Architetti di Milano rende noto e motiva il ricorso presentato al Tribunale Amministrativo Regionale contro la delibera di approvazione della variante del Programma Integrato di Intervento relativo al quartiere storico della Fiera di Milano.
Il ricorso riguarda la parte della convenzione che accompagna il PII ove si prevede l’affidamento della progettazione dell’edificio destinato ad ospitare il “Museo d’arte contemporanea”, già “Museo del Design”, senza procedura di gara. Il TAR  è stato adito dall’Ordine – secondo le manifeste esplicitazioni dell’Ordine suddetto – non con l’obiettivo di impedire la costruzione del Museo “danneggiando la città e privando i suoi cittadini di una grande opera pubblica”, ma di difendere l’applicazione di leggi comunitarie e di ribadire il valore culturale del concorso di progettazione che offre l’occasione di promuovere pubblicamente nuove idee e progetti permettendo a tutti i professionisti di accedere, con pari opportunità, alla progettazione di opere di grande interesse collettivo.

Scarica il documento

Copyright © - Riproduzione riservata
Citylife: l’Ordine degli Architetti di Milano ricorre al TAR Architetto.info