Cocoon Tower a Tokyo, nominata grattacielo dell'anno | Architetto.info

Cocoon Tower a Tokyo, nominata grattacielo dell’anno

wpid-253_cocoon.jpg
image_pdf

Grazie al suo design espressivo e ai suoi eccellenti e confortevoli  servizi, la Cocoon Tower di Tokyo riceve l’Emporis Skyscraper Award come miglior grattacielo del 2008, nella selezione tra i 380 realizzati in tutto il mondo nell’anno di riferimento. Posta nel distretto finanziario di Shinjuku, la Cocoon Tower è sede di tre diverse tipologie di scuole: un’accademia della moda (Mode Gakuen), una scuola di design hi-tech ed una del settore medicale. Si erge per 50 piani fino a 203 metri di altezza, dalla forma rigonfia con una rete intricata di linee diagonali che si incrociano. Da qui il nome di “Cocoon Tower”: un bozzolo, o meglio un incubatore dove gli studenti sono accolti e trovano ispirazione per la creazione, la crescita e la trasformazione delle proprie idee e talenti. Ai suoi studenti l’edificio offre aule studio confortevoli e innovative, più auditorium e spazi per le riunioni. Il progetto della torre dell’anno è dell’architetto giapponese

Kenzo Tange uno dei più grandi rappresentanti dell’architettura giapponese del dopoguerra,  vincitore del Pritzker Prize nel 1987. Tange prese parte alla ricostruzione di Hiroshima, con il “Peace Park” e il centro cittadino, che assursero a primo “memorial park” del genere. Sua anche la celebre piscina per le Olimpiadi di Tokyo del 1964. Scomparso nel 2005, Tange ha lasciato tra i suoi ultimi progetti proprio la Cocoon Tower, affidata adesso allo studio da egli stesso fondato, la Kenzo Associates – composto da più di 100 architetti – , con filiali a Parigi, New York, Singapore e Sidney.

Il campus verticale, completato lo scorso ottobre, può accogliere fino a 10.000 studenti e comprende un atrio di 3 piani, in sostituzione del cortile, come luogo di socializzazione libera.
Nell’edificio, in ogni piano tre aree-studio di forma rettangolare ruotano di 120 gradi attorno al nucleo interno,  costituito da un ascensore, le scale ed il pilone. Dal 1 ° piano al 50 ° piano, tali aule si dispongono in forma curvilinea. La  Sala studenti è situata tra le aule e guarda in tre direzioni, a est, sud-ovest e nord-ovest. Il verde installato ai livelli più bassi arreca morbidezza al design e alla sua forma ellittica avvolta in un curtain wall di alluminio, creando una vista gradevole da ogni livello e riducendo al minimo l’ingombro  della costruzione. Tra gli edifici del settore istruzione, la Cocoon Tower occupa il secondo posto tra quelli estesi in altezza, dopo l’Università di Stato di Mosca.

L’Emporis Skyscraper Award ha assegnato la medaglia d’argento a Boutique Monaco a Seul, ed il bronzo al  World Financial Center di Shangai.
{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Cocoon Tower a Tokyo, nominata grattacielo dell’anno Architetto.info